Français Tricolore

Français Tricolore: origini, caratteristiche, prezzo

La razza canina Chien Français Tricolore è un cane ancora non molto conosciuto in Italia, nato in Francia verso la fine degli anni '50 grazie ad un incrocio tra l'Anglo-français e il suo antenato più somigliante, il Poitevin.

Questa tipologia di razza canina è estremamente energica e adatta al lavoro come cane da caccia: se sei qui perché hai intenzione di prenderne uno allora ti invito a leggere per intero l'articolo e scoprire le sue amabili caratteristiche!

Le origini

Bandiera Francese

Nazionalità: Francia.

Classificazione F.C.I.: Sezione 1 - Gruppo 6: segugi, cani per piste di sangue, taglia grande.

Lo chien français tricolore è una razza canina creata circa verso la fine degli anni '50 dall'incrocio tra l'Anglo-français e il 'Poitevin' e, molto probabilmente, anche con il Grand bleu de Gascogne. Inizialmente le caratteristiche di questa nuova razza canina non erano ancora ben definite e ben riconoscibili, tant'è vero che gli stessi cinofili, nonché creatori, hanno iniziato a chiamarli 'batard', ovvero 'bastardini'. Nonostante ciò la razza col tempo si è ben definita rimanendo però ben poco conosciuta come cane da compagnia, al di fuori di alcuni tipi di lavoro.

Français Tricolore: carattere

Dette le origini ora non ci resta che vedere quali sono le peculiarità più importanti che segnano questa bellissima razza canina: dalle sue varie caratteristiche e i suoi rapporti con l'uomo assieme alle sue attitudini principali.

In famiglia dimostra sempre un atteggiamento calmo, silenzioso e si può anche notare con piacere la sua enorme pazienza e il suo attaccamento affettivo persino con i bambini. Le persone che non fanno parte del suo nucleo familiare vengono spesso viste dal segugio in modo diffidente e sospettoso.

Come tutti i segugi francesi, anche il français tricolore è un grande lavoratore, il perfetto cane da caccia: esso infatti, assieme al Setter Inglese è uno dei migliori cani da lavoro esistenti attualmente. Svolge infatti il ruolo di cane da muta, mostrando un'incredibile dedizione (con l'obiettivo anche di compiacere il proprio padrone) cacciando, quando serve, un bel vocione quando è impegnato all'inseguimento della preda. Spesse volte viene 'arruolato' soprattutto nella caccia al cervo dimostrando un'instancabile energia eseguendo fino alla fine il suo lavoro con fierezza.

Una cosa importantissima da dire è questa: lo Chien français tricolore è assolutamente inadatto alla vita in città dove gli spazi verdi, purtroppo, possono essere ben pochi; è soprattutto inadatto per chi svolge uno stile di vita calmo e troppo poco movimentato. È un cane che adora fare lunghe passeggiate con il proprio padrone e allo stesso tempo è indipendente, molto energico ed estremamente coraggioso!

Français tricolore: aspetto e caratteristiche fisiche

Andiamo ora ad osservare attentamente quali sono le caratteristiche fisiche di questo energico e particolare segugio. Una bella particolarità dei cani da caccia è l'innata eleganza assieme alla loro corporatura muscolosa e ben solida che viene sfoggiata con un caratteristico e particolare portamento. È un cane con delle belle proporzioni: la testa infatti è allungata senza essere troppo grande, assieme alla canna nasale stretta con il tartufo che presenta delle belle e grosse narici di colore nero.

  • Le gambe sono lunghe e ben forzute.
  • Le orecchie sono le tipiche del segugio, poste all'altezza degli occhi esse sono all'ingiù, belle larghe e non troppo morbide.
  • Il collo è forte e ben delineato: questa è infatti una caratteristica fisica a vantaggio del padrone, poichè il cane è capace di prendere anche prede abbastanza grandi e pesanti.
  • La coda erge sempre all'insù, ed essendo abbastanza lunga conferisce al cane un'estrema distinzione e finezza.

Pelo e colore
Il pelo del français tricolore non è né medio, né lungo: una buona caratteristica è senza dubbio quella di possedere un tipo di pelo abbastanza corto e raso.

Per quanto riguarda il colore invece lo dice stesso il nome che porta: tricolore ovvero un mantello di più colori più o meno estesi sul dorso e lungo la coda, variando con macchie di un rosso vivace ad esempio, o con macchie nere o marroni.

Occhi
Gli occhi di questa particolare razza sono vivaci ed estremamente intelligenti: spesso i colori degli occhi sono bruni e cerchiati di nero.

Taglia e peso 
I maschi français tricolore hanno una taglia che varia dai 62 ai 72 centimetri, mentre quella delle femmine è leggermente più contenuta nei 60 e 68.

Il peso invece è uguale per entrambi i sessi: dai 26kg a 44kg.

Français Tricolore: salute, alimentazione e cure

Bene, se siete arrivati fin qui non vi resta altro che leggere alcuni consigli e le varie caratteristiche per quello che riguarda vita, salute e il tipo di alimentazione adatto di questa elegante e raffinata razza canina!

Come detto nel paragrafo delle caratteristiche, lo chien français tricolore è quasi inadatto alla vita in città e non è per nulla 'pantofolaio' e sedentario: esso può stare in appartamento, ma esige al tempo stesso svariate uscite magari in grandi campi o parchi enormi in modo tale da sfogare la sua instancabile vivacità.

Alimentazione: consigli pratici
Non è presente alcun tipo di alimentazione 'standard'.

Salute generale e Malattie tipiche della razza
Una caratteristica comune del segugio français tricolore è quella di possedere una fragilità che attacca l'ossatura degli arti.

Longevità
Il Français Tricolorestandard può arrivare a vivere anche 16 anni.

Consigli e Cure particolari
Come ogni razza canina, la cura del pelo è essenziale assieme ad un'ottima attività atto a coinvolgere il cane.

Poiché non sono ancora molto presenti nel territorio italiano, è consigliabile richiedere sempre il pedigree e lo stato di salute qualora lo si voglia adottare dagli allevamenti o canili francesi.

Français Tricolore: prezzo

Il prezzo di un cucciolo di Français Tricolorestandard si aggira intorno ai 600 ed 800 euro: al momento non sono presenti in Italia allevamenti che si occupano della razza in questione, ma è comunque possibile contattare i canili e i vari allevamenti del territorio francese.